Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.

I giardini che non c'erano

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

Autore: Angelo Vecchio

Scheda libro 1a edizione: Febbraio 2012

pagine 112 note: illustrato - brossurato

codice ISBN 978-88-97159-10-0

Recensione del libro: Osservando con attenzione i giardini di Angelo Vecchio, colpisce la coerenza stilistica del suo operare, che non è mai monotonia, ma scelta identitaria affidata ad alcuni principi che hanno sempre ispirato i suoi progetti, non lasciandosi distrarre dalle mode. Quello che attrae della sua opera è la riuscita integrazione dell'architettura con il paesaggio. Angelo pensa all'edificio, al giardino, al paesaggio nello stesso momento. L'unitarietà del sistema è tipica delle sue opere. La filosofia del paesaggista emerge dal dialogo con Giulio Crespi e dai brevi testi che ha redatto per accompagnare le planimetrie e le foto dei singoli giardini. Questo volume offre una selezione dei lavori realizzati da Angelo Vecchio, quattro giardini, in cui alla ristrutturazione degli edifici è seguita la realizzazione di nuove sistemazioni esterne, che danno la piena sensazione che ci fossero sempre stati. "I giardini che non c'erano", appunto, illustrati attraverso le bellissime fotografie di Giovanni Chiaramonte e Giusy Pelleriti. Immagini in grado di darci le sensazioni architettoniche e paesaggistiche, in cui l'anima del giardino e l'atmosfera del luogo vibrano e ci comunicano la gioia, la serenità, il benessere che portano alla beatitudine di piante e uomini.

 


Prezzo: €30,00
Disponibilità

Di solito viene spedito in:

24h.gif